arturo - conserva la tua collezione di opere d’arte, scopri come
16464
home,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-16464,bridge-core-2.6.1,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,paspartu_enabled,paspartu_on_bottom_fixed,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-24.6,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.5.0,vc_responsive

conservare con leggerezza.

sai qual è il modo migliore per conservare la tua collezione di opere d’arte?

parliamo di cura.

sai cosa significa prenderti cura del tuo patrimonio?

organizza

L’organizzazione è il primo passo per prendersi cura della propria collezione. Non si tratta soltanto di strumenti, ma di avere il giusto approccio alla gestione delle tue opere.

Ad esempio sapere dove si trovano tutte, ma proprio tutte.
Oppure sapere quanto tempo è necessario prima che l’opera più importante diventi meno bella della prima volta in cui le hai messo gli occhi addosso.

Diciamo le cose con il sorriso, ma non per questo non siamo seri.

Possiamo aiutarti nell’organizzazione della tua collezione attraverso metodologie semplici e strumenti digitali intelligenti.

cura

La tua sensibilità verso l’arte è ciò che ci unisce. 

Abbiamo a cuore la cura della tua collezione. 

Dopo tanti anni di lavoro nell’ambito dell’arte e del restauro, abbiamo capito che le azioni più semplici sono le uniche a permettere di preservare un’opera, senza far entrare in gioco “i tecnici”. Sappiamo tutti che quando un collezionista contatta un restauratore… l’opera è già compromessa!

Ecco perché è importante (o meglio importantissimo) agire ogni giorno e utilizzare uno strumento digitale semplice per monitorare lo stato di conservazione.

digitalizza

La digitalizzazione è il primo passo per custodire informazioni importanti che riguardano le tue opere. I file o “i record” inseriti non sono tutto ovviamente: ci vuole una tecnologia (la nostra applicazione per esempio!) per fare in modo che i dati dialoghino tra di loro e ti restituiscano informazioni importanti.

Ad esempio quali sono i rischi in cui potrebbe incorrere la tua collezione.
Oppure ogni quanto dovresti preoccuparti di verificare che le condizioni di umidità e di illuminazione della tua stanza non compromettano l’opera.

Con arturo imparerai a capire che quando arriverai a chiamare un restauratore… la tua opera sarà compromessa e forse anche il tuo patrimonio. 

impara tutti i giorni!

ogni settimana contenuti, consigli, casi studio e suggerimenti per imparare a diventare il miglior conservatore della tua collezione